InfoCAF

Cosa sono le CAF?

Le CAF (Comunità AutoFinanziate) sono una metodologia di risparmio e prestito ispirata alle tipologie tradizionali (tipo ASCA e ROSCA) utilizzate nelle economie informali di tutto il mondo, con nomi diversi ma con stesso funzionamento: tontina, mutuelle, susu (Ghana), arisan (Indonesia), kou (Giapone), natillera (Colombia), likelemba (Congo) cuchubal (Guatemala), san (Repubblica Dominicana), wichin gye (Korea), altin günü (Turchia), tanda (México), vaquita (Argentina), xitique (Mozambique), etc.

Chiamate anche gruppi di auto-mutuo aiuto (Self-Help Group) o casse di risparmio autogestite (Caisse Villageoise d’Epargne et de Crédit Autogérée), le CAF prendono il meglio di questi strumenti tradizionali di finanziamento e lo adattano alla realtà europea, diventando più semplici, flessibili, trasparenti e democratiche. Le CAF sono un’opportunità per l’educazione finanziaria, la coesione e integrazione di comunità e  l’empowerment dei gruppi più vulnerabili.

Attraverso le CAF, le persone hanno accesso a risparmi flessibili e crediti che si adattano alle proprie necessità quotidiane, e inoltre ad uno spazio di appoggio a livello personale e sociale. Sono un ottimo strumento in grado di coesistere con e complementare i servizi e programmi di educazione finanziaria delle instituzioni di microfinanza operanti sul territorio italiano.

La forza delle CAF risiede:

  • Nella Fiducia e nella Comunità: la forza del gruppo (la comunità) è il motore: integrazione, sviluppo della propria rete sociale di appoggio; garanzia; fiducia.
  • Nell’Independenza, Libertà e Autogestione: i soci autogestiscono e autofinanziano l’organizzazione; sono loro i proprietari e allo stesso tempo i clienti. I risparmi sono flessibili e i crediti si adattano alle sue necessità.
  • Nella Semplicità e Innovazione: prende il meglio delle pratiche di finanziamento tradizionali, le migliora e le semplifica.
  • Nella Governance: processi trasparenti e democratici.
  • Nell’Apprendimento: Informal learning and learning by doing.

Come funziona?

Un gruppo di persone che si conoscono e hanno fiducia tra loro, si mettono insieme per aiutarsi. Essenzialmente, risparmiano in una cassa comune e con questi risparmi comuni si fanno dei prestiti fra di loro.

  1. la somma da risparmiare ogni mese è flessibile e dipende dalle singole possibilità di ogni socio.
  2. l’importo massimo del prestito che un socio può chiedere è proporzionale alla somma risparmiata, con un rapporto massimo di 4 volte i risparmi.
  3. I soci decidono le condizioni dei prestiti: tasso d’interesse, rateizzazione del pagamento…
  4. 1 persona = 1 voto
  5. Il tasso d’interesse pagato dai soci è distribuito fra di loro come dividendo alla fine dell’anno (beneficio).

Da dove cominciare?

Per cominciare a funzionare, il gruppo deve decidere:

  1. Valore di ogni azione (il modo di risparmiare è comprando delle azioni)
  2. Credito massimo
  3. Termine massimo del prestito
  4. Interesse del prestito
  5. Garanzie: di solito uno oppure due soci del gruppo che garantiscano con le loro azioni.
  6. Interesse di mora
  7. Frequenza delle riunioni (data, ora e luogo)
  8. Penalizzazione per la non assistenza
  9. Funzione direttiva: presidente, contabile, cassiere, portatore della chiave, reponsabili di credito.
  10. Distribuzioni dei benefici: come e quando si distribuiscono gli interessi generati
Annunci

2 risposte a InfoCAF

  1. Pingback: Premi ACAF 2013: la forza del mutuo aiuto | Comunità AutoFinanziate

  2. Pingback: Premio EFIN 2014 alle iniziative di comunità! | Comunità AutoFinanziate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...